Tutto quello che dovete sapere sui Guardiani della Galassia

I guardiani della galassia tornano per una nuova avventura. Il secondo volume degli eroi è stato definito da alcuni critici come uno dei migliori film Marvel.

Annunci

Il 25 aprile si festeggerà la festa della Liberazione. Ma per i più accaniti fan della Marvel ci sono tante altre ragioni per festeggiare: è la data fissata per l’uscita nelle sale del secondo capitolo de “I Guardiani della Galassia”. Ho scritto secondo capitolo, sì. Il che significa che se siete stati travolti dalla vostra vena nerd dopo il 2014 e di conseguenza vi siete persi il primo capitolo è fondamentalmente inutile che voi andiate al cinema, capireste ben poco. E parlo per esperienza, sì.

Se però non avete due ore di tempo libero prima di andare al cinema o se vostra nonna ha una memoria migliore della vostra (come nel mio caso) allora entro in gioco io con una breve infarinatura generale su ciò che dovete assolutamente sapere o ricordare sui nostri guardiani.

Nb: scrivo da profana, quindi se siete fan della Marvel e mi state leggendo non accanitevi contro di me. Continue reading “Tutto quello che dovete sapere sui Guardiani della Galassia”

John Wick – Capitolo 2: il ritorno dell’uomo nero

John Wick è costretto, nel secondo capitolo della saga, a riprendere le vecchie cattive abitudini.

The Boogeyman. L’uomo nero.
Ad alcuni di voi questo nomignolo farà pensare alla ninna nanna che la mamma, o ancor meglio, la nonna vi cantava da bambini per convincervi che un sonnellino pomeridiano era pur sempre meglio di passare un giorno intero in compagnia di quest’uomo, dalle fattezze confuse, ma sicuramente spaventose. Ad altri verrà in mente il film horror del 2005 che tentava di raccontare proprio la lotta di un ragazzo contro questa paura primordiale. Altri ancora penseranno al celebre wrestler statunitense dal dubbio senso estetico (a mio modesto parere).
Io penso a John Wick.

Continue reading “John Wick – Capitolo 2: il ritorno dell’uomo nero”

La Bella e la Bestia: #StiaConNoi

La Bella e la Bestia è uscito nelle sale pochi giorni fa e di pareri bestiali ne ho già sentiti tanti. La versione della Disney del 1991 rientra nella mia top three dei cartoni animati (preceduta dal Re Leone e seguita da La Sirenetta): per la piccola me, castana e divoratrice di libri, Belle era sicuramente la principessa preferita. Crescendo ho capito meglio perché: per la prima volta, la principessa non si innamora del principe al primo sguardo. Per la prima volta la principessa si ribella al suo destino e sceglie lei, con coraggio. E diciamocelo, quel vestito giallo è meraviglioso.

Per tutti i motivi sopraelencati, sono entrata al cinema con addosso lo scaldacollo del mio fidanzato, che si era velocemente defilato, e un misto di terrore e aspettative. Il trailer identico al trailer del cartone non è stata una grande mossa, secondo me. Ha alimentato il terrore di vedere la copia esatta del cartone animato. Continue reading “La Bella e la Bestia: #StiaConNoi”